Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Estate “in gamba”

Gli effetti benefici di una passeggiata in acqua

varie_8149.jpg

Gambe pesanti? Caviglie gonfie? Piedi arrossati e doloranti? Mal di testa e nervi a fior di pelle? Il rimedio c’è e, seppur antico, è rivitalizzante: riossigenarsi le estremità con una piacevole e rilassante camminata in acqua. “Del resto l’effetto fisico della passeggiata in acqua, oltre che defaticante e tonico (anche psicologicamente), si ripercuote positivamente anche su chi soffre di patologie angiologiche (ad esempio venose) e laddove il ritorno linfatico è lento se non bloccato”, dice il Prof. Antonino Di Pietro.
L’accostamento delle nostre estremità con l’acqua è di immediato conforto. Non fosse altro per avere liberato dalle costrizioni le nostre gambe e i nostri piedi. Un po' di ginnastica per sgranchire le dita, quasi come usano fare inconsciamente i neonati, e qualche leggero massaggio manuale alla pianta e al dorso - ma anche alle dita - abituano i nostri arti inferiori ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | gambe, acqua, piedi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 18956 volte