Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Gravidanza, le benzodiazepine aumentano il rischio di aborto

85% di rischio in piĂą nei primi mesi

Gravidanza_7882.jpg

Un nuovo studio pubblicato su Jama Psychiatry da un team dell’Università di Montréal, in Canada, evidenzia un rischio maggiore di aborto spontaneo fra le donne che assumono benzodiazepine in gravidanza.
«Fondamentalmente, l'uso di benzodiazepine sembra essere associato a un aumento dell'aborto spontaneo, indipendentemente dalla durata dell'azione del medicinale, e sembra essere presente un effetto dose-risposta», spiega Anick Bérard, che ha diretto il gruppo di lavoro.
Gli scienziati hanno esaminato oltre 27mila casi di aborto spontaneo durante un periodo di 17 anni nella Québec Pregnancy Cohort, escludendo le donne che avevano precedentemente assunto benzodiazepine e quelle sottoposte ad aborto indotto o pianificato.
I dati evidenziano che l’uso di benzodiazepine durante la gravidanza era associato a un aumento dell’85% del rischio di aborto spontaneo fra la sesta e la ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | gravidanza, benzodiazepine, aborto,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 2682 volte