(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) particolarmente marcata solo nei primi anni di vita dell’uomo».
I ricercatori hanno notato anche che l'aumento delle dimensioni del cervello riguarda esclusivamente l'area preposta al riconoscimento dei volti, mentre la regione deputata al riconoscimento dei luoghi rimane sostanzialmente la stessa nel corso dell'età adulta. Ciò conferma l'importanza della capacità di riconoscimento dei volti degli altri per la nostra specie.
«Lo sviluppo delle regioni selettive per i visi, ma non di quelle selettive per i luoghi, è dominato dalla proliferazione microstrutturale» spiegano gli autori della ricerca. «Lo sviluppo di questo tessuto è correlato con aumenti specifici nella selettività funzionale verso i volti, come anche nel miglioramento del riconoscimento dei visi, e alla fine porta a proprietà tissutali differenziate tra le regioni selettive per i volti e per i luoghi in età adulta, dato che abbiamo convalidato con le misurazioni citoarchitettoniche post mortem», concludono gli scienziati della Stanford University diretti dal prof. Kalanit Grill-Spector.

Fonte:
Leggi altre informazioni
20/03/2017 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.
Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante