Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Covid, forse coinvolti gli ormoni maschili

Ricercatori italiani ipotizzano l’efficacia di trattamenti ormonali specifici

Che il nuovo coronavirus preferisse gli uomini era dato ormai risaputo, tanto che il 70% dei ricoveri riguarda pazienti di sesso maschile. Uno studio italiano pubblicato su Annals of Oncology e presentato nel corso del Congresso nazionale della Società italiana di urologia ipotizza la possibile efficacia di trattamenti ormonali specifici nei confronti di Covid-19, la malattia che colpisce una percentuale di infettati da Sars-CoV-2.
Le terapie anti-androgeniche – utilizzate già per il trattamento della calvizie o del cancro alla prostata – potrebbero rivelarsi utili anche per i pazienti Covid, sostiene lo studio effettuato su oltre 9mila pazienti ricoverati in Veneto.
Dal lavoro emerge infatti che i pazienti che seguivano una terapia anti-androgenica per tumore della prostata avevano un rischio ridotto di 4 volte di contrarre l’infezione da Sars-CoV-2 rispetto a chi non assumeva il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Covid, ormoni, prostata,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 52266 volte