(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) dà esito positivo quando esiste un rapporto Fev1/Fvc (volume espiratorio massimo in 1 secondo/capacità vitale forzata) inferiore al 70%. A seconda dei risultati ottenuti e dell'età del paziente si possono effettuare ulteriori test del respiro, ad esempio verificando la frazione espiratoria di ossido nitrico e ricorrendo al test di reversibilità bronchiale con broncodilatatore.
Al di sotto della soglia dei 5 anni il trattamento si basa invece sul giudizio del professionista. In 1 adulto su 10, inoltre, l'asma si sviluppa a causa dell'esposizione a specifiche sostanze chimiche e polveri presenti sul luogo di lavoro.
Leggi altre informazioni
12/02/2015 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante