Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Gravidanza, il paracetamolo causa problemi comportamentali

Nei bambini esposti nel corso della gestazione

Gravidanza_5448.jpg

Meglio evitare l'assunzione di paracetamolo in gravidanza. Uno studio pubblicato su Paediatric and Perinatal Epidemiology ha collegato lo sviluppo di problemi comportamentali e del disturbo di attenzione e iperattività al consumo in gestazione del paracetamolo.
Gli scienziati dell'Università di Bristol hanno raccolto informazioni su 14mila bambini, valutandone memoria, quoziente intellettivo, temperamento ed eventuali problemi comportamentali. Il 43% delle madri ha dichiarato di aver assunto paracetamolo nel corso del primo trimestre di gravidanza. È emersa così un'associazione fra assunzione di paracetamolo in gravidanza e problemi di iperattività e attenzione.
“Le nostre scoperte si aggiungono a una serie di risultati riguardanti l'evidenza dei possibili effetti avversi dell'assunzione di paracetamolo durante la gravidanza – spiega il prof. J. Golding, coordinatore della ricerca – ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | gravidanza, paracetamolo, bambini,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 3598 volte