Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Coronavirus, il vaccino può sfruttarne la mutazione

L’alterazione D614G potrebbe rendere il virus più sensibile al vaccino

Varie_3357.jpg

La mutazione di Sars-CoV-2 che imperversa in Europa potrebbe alla fine rivelarsi un limite fatale per il virus. Uno studio apparso su Science afferma che i cambiamenti avvenuti nella proteina Spike potrebbero rendere il virus “più suscettibile a un vaccino”.
I ricercatori della University of North Carolina a Chapel Hill e della University of Wisconsin di Madison hanno realizzato degli esperimenti su cellule umane e su modello animale, analizzando le caratteristiche della variante D614G rispetto alla prima versione del virus, quella proveniente dalla Cina.
"Mentre il ceppo D614G si diffonde più velocemente, negli studi sugli animali non è risultato associato a malattie più gravi e il ceppo è leggermente più sensibile alla neutralizzazione da parte di farmaci anticorpali”, spiegano gli scienziati Yixuan Hou, Ralph Baric e colleghi.
“Il virus D614G supera il ceppo ancestrale di circa ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vaccino, coronavirus, mutazione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 55684 volte