Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Gli antipertensivi favoriscono il coronavirus?

Nuovo studio sembra smentire l’ipotesi sostenuta in precedenza

Ipertensione_2756.jpg

Pare che l’assunzione di ACE-inibitori o sartani – farmaci impiegati nel contrasto all’ipertensione – non sia associata a un aumento del rischio di infezione da nuovo coronavirus o della gravità della malattia che ne scaturisce, Covid-19.
A riferirlo è uno studio apparso sul New England Journal of Medicine da un team dell’Università degli Studi Milano-Bicocca e del Policlinico di Monza guidato da Giuseppe Mancia, che spiega: «Gli antagonisti del recettore dell'angiotensina, i cosiddetti sartani, e gli Ace-inibitori sono in grado di aumentare l'espressione dell'enzima Ace2, considerato una porta d'ingresso per i virus della famiglia coronavirus, e da qui è nata l'ipotesi che i pazienti curati con queste terapie potessero essere maggiormente a rischio di infezione da Covid-19».
Gli scienziati hanno realizzato uno studio basato sulla popolazione lombarda, esaminando 6.272 pazienti infetti ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ipertensione, coronavirus, sartani,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1475 volte