Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Coronavirus nei bambini, i sintomi sono lievi

Ma i bambini possono rappresentare un formidabile veicolo di infezione

Varie_14335.jpg

Può colpire anche i bambini. Ma i nostri figli sembrano i più «forti» al cospetto del Coronavirus. Nel corso dell’emergenza sanitaria più grave dell’ultimo secolo, c’è anche qualche notizia meno drammatica. A ormai quattro mesi dallo scoppio del primo focolaio epidemico in Cina, è un dato di fatto che i più piccoli sono sia i meno contagiati sia coloro che rischiano meno di tutti di sviluppare le complicanze più gravi dell’infezione. Ovvero la polmonite interstiziale, che nelle forme più avanzate richiede il ricovero in terapia intensiva.
A confermarlo è una vasta revisione sistematica di casi clinici già apparsi su varie riviste scientifiche condotta da Amelia Licari dell’Università di Pavia e pubblicata su Jama Pediatrics. La revisione è partita da 815 studi pubblicati in Cina sul rapporto fra infezione e pazienti pediatrici fra dicembre 2019 e marzo 2020.
È stato quindi selezionato ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bambini, coronavirus, sintomi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46765 volte