(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) dall'attività è vEyes color detection, un'app che si può scaricare in maniera gratuita e che serve a riconoscere i colori degli oggetti e la luminosità dell'ambiente. In progettazione è invece un rilevatore di ostacoli sotto forma di fascia da indossare per evitare muri o dislivelli grazie all'utilizzo degli ultrasuoni.
Allo studio anche degli occhiali con stanghette vibranti che aiutano il soggetto a camminare senza pericoli e un'app che legge il testo di un cartellone o il valore di una banconota. Il gruppo di lavoro di Salfi sta mettendo a punto anche un'altra app, denominata Riflesso rosso, che si servirà del flash e della fotocamera integrati nello smartphone per individuare in tempo reale e a costo zero i primi segni del retinoblastoma, tumore dell'occhio che colpisce i bambini.
«In realtà noi non inventiamo niente. Troviamo solo nuovi utilizzi per tecnologie già esistenti e molto diffuse. Google Maps e i gps ormai sono comunissimi. Ma integrati nei nostri device possono permettere a un non vedente di muoversi in autonomia anche in città sconosciute», spiega Salfi.
Le caratteristiche principali dei prodotti vEyes sono la loro facilità d'uso e l'economicità. «Privilegiamo gli stimoli tattili agli input vocali, in modo da creare meno interferenze con l’ambiente. Stiamo cercando di integrare i dispositivi in gadget indossabili, come giubbotti e magliette, e naturalmente tutto è personalizzabile. I vari progetti sono mattoncini che ognuno può assemblare come vuole», spiega il ricercatore.
Leggi altre informazioni
25/06/2014 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante