Sezioni medicina


Attenzione e ricordo delle parole appena nati

Pochi giorni di vita e siamo già predisposti alla verbalizzazione

Sono sufficienti pochi giorni di vita per abituarci a quell'incredibile capacità umana che è il linguaggio verbale.
Uno studio, coordinato da Jacques Mehler del Laboratorio di linguaggio cognizione e sviluppo della Sissa (Scuola Internazionale di Studi Avanzati) di Trieste e pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Accademy of Sciences, riporta la capacità dei neonati di ricordare e riconoscere le parole.
Indagando in quarantaquattro neonati, presso l'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, quale tipologia di informazioni venisse trattenuta se stimolati dall'ascolto delle parole, è stata dimostrata attività nella regione frontale destra del cervello.
Alla ricerca hanno collaborato anche gli italiani Silvia Benavides-Varela e Marina Nespor della Sissa e Francesco Macagno dell'ospedale Santa Maria della Misericordia.
E' la stessa Silvia Benavides-Varela che ...  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | neonati, vocali, ricordo,

Avvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 18938 volte