(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) ostacolare questo meccanismo.
Il programma
La dieta prevede un menù di 1.200 calorie nei giorni dispari e di 1.400 calorie nei giorni pari: per semplicità, proponiamo uno schema base valido tutti i giorni, differenziato solo nei condimenti per giorni pari e dispari, nelle colazioni e negli spuntini.
Programma 1.200 - Giorni dispari
Colazione: 150 gr. di latte parzialmente scremato (o di yogurt magro); 2 fette biscottate (o 15 gr. di biscotti secchi o cereali integrali);
Spuntino: 150 gr. di frutta fresca di stagione
Condimenti: 2 cucchiai di olio extravergine di oliva; mezzo cucchiaino di sale; spezie, aromi, aceto, succo di limone a piacere.
Programma da 1.400 calorie – Giorni pari
Colazione: 150 gr. di latte parzialmente scremato (o di yogurt magro); 3 fette biscottate (o 25 gr. di biscotti secchi o cereali integrali);
Spuntino: un vasetto di yogurt magro, un frutto fresco di stagione.
Condimenti: 3 cucchiai di olio extravergine di oliva; 5 gr. di sale; spezie, aromi, aceto, succo di limone a piacere.
Schema base:
1° Giorno
Pranzo: 60 gr. di penne al pomodoro; 50 gr. di bresaola; radicchio in insalata; 30 gr. di pane.
Cena: caprese con 80 gr. di mozzarella e 200 gr. di pomodori; 70 gr. di pane.
2° Giorno
Pranzo: Risotto con gli asparagi*; 120 gr. di filetto di manzo ai ferri; carote tagliate alla julienne; 30 gr. di pane; 100 gr. di frutta fresca di stagione
Cena: 2 uova strapazzate; insalata verde; 70 gr. di pane, 100 gr di frutta.
3° Giorno
Pranzo: sformato di patate*; melanzane o zucchine alla griglia
Cena: orata alla mediterranea*, verdure al vapore; 100 gr di frutta.
4° Giorno:
Pranzo: 70 gr di pennette al pesto; 120 gr di scaloppine di vitello cotte con vino bianco e aromi; zucchine passate in padella con olio, cipolla, sale pepe e prezzemolo; 30 gr. di pane; 100 gr. di frutta
Cena: prosciutto (70 gr.) e melone (100 gr.); melanzane grigliate; 50 gr. di mozzarella; 70 gr. di pane.
5° Giorno
Pranzo: 60 gr. di riso lessato e condito con 200 gr. di zucchine passate in padella con olio, cipolla e aromi; 120 gr .di tonno al naturale; pomodori in insalata; 30 gr. di pane
Cena: 60 gr. di scamorza alla piastra; verdure cotte; 70 gr. di pane
6° Giorno
Pranzo: 120 gr. di petto di pollo (o fesa di tacchino) grigliato e aromatizzato con origano, timo, maggiorana; insalata mista; 50 gr di pane; 100 gr. di frutta
Cena: una pizza margherita; un coppetta di macedonia al naturale
7° Giorno
Pranzo: insalata di riso; verdure crude; 30 gr. di pane
Cena: 120 gr di carpaccio di manzo e rucola, pomodori in insalata; 70 gr di pane.





*Ricette
Risotto agli asparagi
Ingredienti per una persona: 70 gr. di riso, 150 gr. di punte di asparagi (anche surgelati); mezza cipolla tagliata sottile; un cucchiaino di olio; un cucchiaio di parmigiano, un pizzico di sale e pepe, 2 dita di vino bianco.
Preparazione: lessare gli asparagi in acqua salata. Conservare il liquido di cottura, scolarli e tagliarli a pezzetti. Soffriggere appena la cipolla nell’olio, unire il riso e farlo tostare. Versare il vino, far evaporare, poi aggiungere gli asparagi e un mestolo della loro acqua di cottura. Cuocere il riso per 20 minuti aggiungendo sempre l’acqua di cottura degli asparagi. Unire parmigiano e servire caldo.





Sformato di patate

Ingredienti per una persona: 250 di patate, 40 gr. di mozzarella tagliata a dadini, 75 ml di latte parzialmente scremato, un pizzico di sale.
Preparazione: lessare le patate, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate. Unire la mozzarella, il prosciutto, il latte, poi salare, pepare e amalgamare. Versare il composto in uno stampo e cuocere in forno a 200° C per 20 minuti.





Orata alla mediterranea

Ingredienti per una persona: un’orata da 180 gr. già pulita, 7-8 pomodorini maturi, un cucchiaino di capperi, olive nere, un cucchiaino di olio, un pizzico di timo.
Preparazione: sciacquare l’orata e mettere in una pirofila foderata di carta da forno. Aggiungere i pomodorini tagliati a metà, i capperi, le olive, l’olio e il timo. Cuocere in forno a 180° per 20 minuti.

Il mantenimento
Una volta raggiunti i risultati ottenuti, si può continuare a perdere un po’ di peso continuando per altre 2 settimane seguendo i menù da 1.400 calorie.
Inoltre è importante mettere in pratica alcuni semplici ma preziosi accorgimenti per stabilizzare il peso e mantenerlo costante nel tempo.
- Masticare sempre a lungo, primo per aiutare la digestione e secondo per raggiungere il livello di sazietà.
- Utilizzare la frutta e/o lo yogurt magro come spuntino a metà mattino e a merenda
- Consumare solo una volta alla settimana cibi ricchi ed elaborati, non privarsene completamente per non mortificare il palato e la mente.
- Considerare il giornata di domenica a menù libero, ci si può concedere quello che si vuole senza esagerare.
Leggi altre informazioni
05/07/2012 Sonia Orlando

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante